in

LoveLove

A Vico del Gargano nasce il “Panettone Contadino”, con olive e pomodori canditi

Vico del Gargano (FOGGIA) – A Vico del Gargano, nasce una nuova meraviglia nella pasticceria di Enzo del Viscio: si tratta di un panettone che vuole ricordare la tradizione del pane e pomodoro. Enzo del Viscio, 39 anni, ci racconta come ha avuto l’idea di questa bontà: “Ho vissuto con la mia famiglia in una piccola campagna e ci nutrivamo di cose semplici: non potevano mai mancare infatti prodotti come pane, pomodori e olive. Il panettone del contadino nasce proprio ripensando alle mie origini”.

Enzo del Viscio non si è accontentato di riproporre il classico panettone tradizionale o le sue varianti più diffuse, come quello al cioccolato o al pistacchio. Ha voluto creare un panettone che potesse riportarci indietro nel tempo, valorizzando alcuni dei prodotti che fanno ancora oggi da padroni sulle nostre tavole: le olive e i pomodori. “Se ci pensiamo, questi due prodotti li abbiamo sempre abbinati a qualcosa di salato. Partendo da questa idea, ho cercato quindi di dargli una nuova chiave di lettura, sperimentandomi in questo gusto inedito”.

Il risultato è un panettone dolce che sorprende per il suo aspetto e il suo sapore. La sua forma ricorda il classico panettone, ma la sorpresa è al suo interno: ci sembrerà di vedere dei frutti di bosco e delle gocce di cioccolato e invece no! Sono semplicemente dei pomodorini e delle olive caramellate e inserite all’interno del classico impasto del panettone. Un’idea originale che unisce il passato al presente, così come il dolce al salato, che ricorda l’infanzia di Enzo del Viscio e che ci fa rendere conto che le cose semplici sono sempre le migliori e non bisogna mai darle per scontato.

Il panettone del contadino è già diventato un successo nella pasticceria di Enzo del Viscio. Chi lo ha assaggiato ne è rimasto entusiasta e ha apprezzato la sua originalità e la sua bontà. Enzo del Viscio spera di poter diffondere la sua creazione anche al di fuori del suo paese e di farla conoscere a tutti gli amanti del panettone e della tradizione. “Chi l’avrebbe mai detto che le olive e i pomodori sarebbero diventati i protagonisti del nostro dessert?” ci dice con un sorriso.

La pasticceria si trova a Vico in Via G. Caracciolo, 4.

Articolo a cura di Vittorio Agricola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa ne pensi?

Punti di facilitazione digitale anche nei comuni del Gargano

Un tocco di magia natalizia all’ASL di Ischitella: il presepe degli operatori del 118