in

Foggia vola all’estero: Mostar e Medjugorje più vicine

Dal 3 giugno in connessione i più importanti luoghi di culto.

#Lumiwings opererà il nuovo collegamento tra #Foggia e #Mostar l’aeroporto di riferimento per la vicina #Medjugorje oltre che principale centro storico, culturale ed economico dell’Erzegovina. Questo è il primo collegamento internazionale dall’Aeroporto Gino Lisa.

Il volo avrà una doppia frequenza settimanale – ogni mercoledì e sabato – biglietti disponibili sui sistemi di vendita della compagnia.

Antonio Maria Vasile, Presidente di Aeroporti di Puglia: “L’aeroporto di Foggia è da sempre un’infrastruttura fondamentale a supporto di un segmento molto particolare dell’industria del turismo della Capitanata. Il Gargano, la Montagna Sacra, oltre alla bellezza dei suoi paesaggi naturalistici, è costellato, altresì, dalla presenza di eremi e monasteri dislocati lungo un percorso di valori che ha in San Giovanni Rotondo, con San Pio, e in Monte Sant’Angelo, con la Grotta di San Michele Arcangelo, due poli di riferimento il cui valore di fede travalica i confini nazionali. Piace pensare al volo con Mostar, l’aeroporto di riferimento per la vicina Medjugorje, altro luogo simbolo del culto mariano, a una rivisitazione, in chiave moderna, di quei cammini di fede che storicamente si snodavano per tutta Europa per mettere in connessione i più importanti luoghi di culto. Foggia, anche grazie al nuovo collegamento al quale speriamo di poterne aggiungere altri su destinazioni di particolare importanza per il turismo religioso, può divenire a tutti gli effetti un aeroporto con una connotazione specifica quale riferimento per i flussi di fedeli, ci auguriamo sempre più consistenti, che grazie ai collegamenti aerei intendano raggiungere luoghi di culto importanti”.

Fonte: Aeroporti di Puglia 

Foto di Zac Wolff su Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa ne pensi?

Apricena, al via il Festival Architettura ‘Stone Landscapes’

Festa della Madonna del Buon Consiglio a Vico del Gargano: il PROGRAMMA