in ,

Peschici: risate a crepapelle con la compagnia “Ars Nova”

Venerdì 14 aprile 2023 (con la prima) alle ore 21:00, sabato 15 (in replica) alle ore 21:00 e domenica16 (in replica) alle ore 17:45, sul palcoscenico dell’Auditorium “Paolo Granieri” del Comune di Peschici, andrà in scena la rappresentazione teatrale, dal titolo: “Vòunë pë casë”

La Commedia, due atti in vernacolo peschiciano, scritta e diretta da Giuseppe Mastromatteo, riproporrà uno squarcio di vita vissuta nella Peschici di qualche decennio fa, con storie di superstizioni e credenze. I personaggi racconteranno in Piazza, in chiave esasperata, i problemi altrui, tra critiche, pettegolezzi e smorfie. 

Nel primo atto si assisterà ad un battibecco, dove ognuno evidenzierà i fatti degli altri, ma inevitabilmente, verranno a galla anche quelli propri. Vi è, infatti, un antico detto che recita così: “Da ddeië e da vvucéìnë nan dë pù ‘mmuccià” (“Da dio e dai vicini non ti puoi nascondere”). I personaggi clou sono: Elia, discendente da una famiglia benestante, caduto in miseria, secondo la sua credenza a causa di una iettatura ricevuta da un suo antenato; Angela, sua moglie, una donna austera, la quale per salvare il suo matrimonio dovrà perdonare le debolezze dei propri familiari. 

Nel secondo atto Elia, per uscire dalla situazione familiare ingarbugliata, sarà costretto a fingersi in fin di vita, ma avrà bisogno degli stessi che hanno criticato Lui e la Sua famiglia. Insieme organizzeranno una vera e propria sceneggiata. 

IL CAST – Personaggi ed Interpreti:

  • Luràitë: Raffaella D’Ambrosio
  • Pëppënellë: Vittoria Masella
  • Jacindë: Giacinta Biscotti
  • Mariettë: Lina Masella
  • ‘A frustàirë: Ezia Santoro
  • ‘Lejë: Michele Mastromatteo
  • ‘Ngiulèinë: Maria Pia Masella
  • Failuccë: Maria Ercolino
  • Mënguccë: Enzo Piracci
  • Dunatë: Pino Caroprese
  • Fëdèlëjë: Francesca Della Malva
  • Ggiuànnë: Miki Piracci
  • ‘U prevëtë: Nicola Costante
  • ‘U sagrëstanë: Matteo Elia Rauzino
  • ‘A mammë d’ë ‘Lejë: Maria Vecere
  • ‘A figghjë dë Pëppënellë: Irene Lamargese
  • ‘U zèitë d’a figghjë dë Pëppënellë: Raffaele Delli Muti
  • ‘A mammë e ‘u patrë: Michela Maggiore e Giuseppe De Sio

Tecnici e Addetti alle quinte:

  • Autore e Direzione Artistica: Giuseppe Mastromatteo
  • Scenografia: Nicola Costante e Mimì Mazzone
  • Trucco e Parrucco: Giacinta Biscotti
  • Service audio-luci: Ivan Forte 
  • Portavoce per la stampa: Francesco D’arenzo 

Si ringrazia: 

  • Comune di Peschici
  • Istituto Omnicomprensivo Statale “G.Libetta”
  • Autorità Militari e Religiose 
  • Responsabile delle affissioni pubblicitarie 
  • Mass Media
  • Sponsor aderenti 
  • Popolazione tutta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa ne pensi?

Grande attesa per Clementino in concerto a Cagnano Varano

Comunità di Cagnano Varano ricorda il maresciallo ucciso in servizio 4 anni fa