in ,

Tragedia evitata a Foce Varano: Eroi si lanciano in acqua per salvare bambino e nonno

Gargano – Una giornata che poteva trasformarsi in tragedia è stata invece segnata dall’eroismo di tre persone che hanno salvato un anziano signore di circa 70-75 anni e suo nipote di 14 anni.

Nella tarda mattinata di ieri, delle grida provenienti dal canale, che collega il mare con il lago di Varano, hanno destato l’attenzione dei passanti. Era chiaro che qualcosa di terribile stava accadendo. Senza esitazione, tre coraggiosi residenti di Foce Varano, Martina Laganella, Rocco Di Mauro, Nazario Russo e Rocco Di Monte, si sono lanciati in acqua per affrontare la situazione di emergenza.

Sul posto sono intervenute anche due ambulanze e l’elisoccorso. Nel giro di pochissimi minuti, grazie all’eccezionale coordinamento dei soccorritori, il signore anziano e il giovane nipote sono stati prontamente recuperati dall’acqua.

La gente accorsa sul posto non ha potuto fare altro che applaudire gli eroi che hanno impedito tale tragedia. Grazie all’incrollabile coraggio di Martina, Nazario e Rocco, si è scongiurato il peggio, e sia l’anziano che suo nipote sono stati trasportati all’Ospedale Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo, dove riceveranno le cure necessarie.

Servizio a cura di Giuseppe Laganella e Vittorio Agricola. Fonte StatoQuotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa ne pensi?

Americano si innamora di Ischitella: “Vorrei acquistare casa nella terra dei miei nonni”

Breve scossa di terremoto avvertita in vari comuni del Gargano