in , ,

Umberto Galimberti a Vieste sul tema dell’amore e della follia

Umberto Galimberti mentre fotografa una copia del suo libro

Una lezione sull’amore e sulla follia quella dell’insigne filosofo e accademico Umberto Galimberti, ospite ieri sera 12 febbraio a Vieste per uno degli appuntamenti letterari del “Libro Possibile Winter”.

L’incontro, presentato da Giorgia Messa responsabile della comunicazione di Libro Possibile, si è tenuto nell’ampia sala del cine-teatro Adriatico, gremita di pubblico di ogni età. Dagli scritti del dialogo del Simposio di Platone l’oratore Galimberti ha argomentato la serata esaminando gli aspetti dell’amore, da cosa è scaturito e cosa fa scaturire, sui suoi perché. Sugli effetti di questo sentimento, presente sia nell’uomo che nel divino, il filosofo ha affrontato il legame con la follia, cosa ci porta ad essere razionali ed irrazionali in amore.

L’intervento ha trattato anche i temi connessi, quali il matrimonio, i contatti della coppia, la famiglia, per toccare anche la tematica dei giovani approfondita in uno dei suoi ultimi libri “La parola ai giovani”. Molti sono stati i riferimenti ai filosofi dell’antica Grecia, civiltà dalla quale l’antica Daunia acquisì gran parte della loro straordinaria cultura.

Per seguire i prossimi appuntamenti di Umberto Galimberti potete consultare la pagina della Feltrinelli umbertogalimberti.feltrinellieditore.it.

Il filosofo Umberto Galimberti presentato da Giorgia Messa
Il filosofo Umberto Galimberti presentato da Giorgia Messa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa ne pensi?

I primi cento anni della simpatica Maria Consiglia

In ricordo dell’artista Concetta Di Stefano, la mostra a Vico del Gargano