in , , ,

“Vogliamo la pace”: il corteo delle scuole del Gargano per dire stop alla guerra in Ucraina

Gargano, 11 marzo 2022 – Un solo e grande grido per dire “no alla guerra”. Ecco la significativa lezione dei bambini e ragazzi delle scuole, che questa mattina si sono uniti in marcia, sfilando nelle strade principali di alcuni centri garganici.

Bandiere, striscioni, disegni e canti, tutti insieme in un corteo della pace e per la pace in Ucraina. Una catena di cuori che ha visto la partecipazione degli alunni e docenti delle scuole elementari, medie e superiori, con il supporto delle amministrazioni comunali e dei rispettivi sindaci. A Peschici la marcia della pace è stata accompagnata anche dalla presenza di S.E.R. Mons. Franco Moscone.


L’ ISTITUTO COMPRENSIVO “P. GIANNONE” di Ischitella si unisce e condivide l’iniziativa della scuola capofila del progetto “COLORIAMO IL NOSTRO FUTURO” Mai come oggi è evidente che la pace e il ripudio delle guerre debbono essere la priorità delle nostre azioni e del nostro progetto educativo.


Coloriamo il nostro futuro è da sempre promotore di una cultura della pace, della democrazia, del rispetto reciproco.
Non possiamo e non vogliamo rimanere indifferenti davanti a quello che sta succedendo in Ucraina, alla sofferenza atroce di un popolo a cui si sta strappando la libertà e la democrazia con la violenza delle armi e la minaccia di morte.
La pace non è un valore e un bene negoziabile, la nostra Costituzione ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli. Pertanto sentiamo il bisogno di essere vicini a tutte le cittadine e a tutti i cittadini ucraini, manifestando il nostro dissenso alla guerra e la nostra solidarietà concreta attraverso la promozione di un corteo pacifista.

Si ringraziano i docenti di ogni ordine scolastico, la protezione civile, i vigili, i carabinieri , le famiglie e le associazioni uniti in un’unica catena di solidarietà. Grazie al dirigente scolastico dott. Tommaso Albano sempre attento alle problematiche che investono ogni giorno il mondo scolastico e non; grazie alle referenti del progetto “Coloriamo il nostro futuro”
Le docenti Giovanna Grottola e Maria Scienza Martella.

La marcia della pace ad Ischitella e Foce Varano. Si ringrazia l’amministrazione comunale di Ischitella nella persona della dott.ssa Valeria di Sciglio:


La marcia della pace a Carpino:


La marcia della pace a Peschici:


La marcia della pace a Rodi Garganico, si ringrazia l’amministrazione comunale nella persona della dott.ssa Maria Soccio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa ne pensi?

“Sono sane e salve. Le mie figlie sono riuscite a passare il confine ucraino”

116 volte grazie, 116 ucraini trovano accoglienza a Peschici e Vieste